Current
Visible
Height
Current
Height
Initial
Height
Scroll
Lock
Shrink
Height
Difference
Shrink
Height
Offset
Overlay
Height
Aggior­na­mento sul COVID-19.  Ulteriori infor­ma­zioni

Cosa sono i tempi di inattività?

Webfleet SolutionsWebfleet SolutionsWebfleet SolutionsWebfleet SolutionsWebfleet SolutionsWebfleet Solutions

Quando un veicolo non è disponibile per l'uso per qualsiasi motivo, tale periodo di tempo viene definito tempi di inattività del veicolo. I tempi di inattività di un veicolo possono aumentare per una serie di motivi, tuttavia spesso la causa è qualche forma di guasto o danno al veicolo che necessita di riparazione o della sosti­tu­zione di parti.

I tempi di inattività dei veicoli influiscono su diversi aspetti della tua azienda. Possono avere un impatto sul costo totale di proprietà, sugli utili e persino sulla tua reputazione. I tempi di inattività di un veicolo possono prolungarsi per una serie di ragioni. Queste includono la natura impre­ve­dibile delle sue cause (es. Non sai quando/se i conducenti faranno incidenti o quando il veicolo mostrerà segni di malfun­zio­na­mento) e l'assenza di una strategia di gestione del parco veicoli proattiva.


Come si riducono i tempi di inattività di un veicolo?

Webfleet Solutions

Come si riducono i tempi di inattività di un veicolo?

Ecco quattro sugge­ri­menti per ridurre i tempi di inattività dei veicoli e migliorare l'efficienza della flotta:

1. Controlli di routine ai veicoli
I controlli giornalieri dei veicoli garan­ti­scono la conformità alla normativa ma anche la sicurezza dei tuoi conducenti prima che si mettano alla guida. L'uso di carta per controllare manualmente lo stato di funzio­na­mento dei veicoli è dispendioso in termini di tempo, aumenta la probabilità di commettere errori, il rischio di perdita o danno, nonché distrae da attività più critiche. Digita­lizzare i controlli dei veicoli aumenterà l'efficienza della flotta e fornirà segna­la­zioni accurate.

Ulteriori infor­ma­zioniLeggi meno

2. Monito­raggio e analisi dello stato di funzio­na­mento dei veicoli
Come respon­sabile del parco veicoli, è bene conoscere lo stato precedente e attuale dei veicoli nella flotta. Come si ottengono queste infor­ma­zioni utili? Tramite il traccia­mento e il monito­raggio dei precedenti controlli sullo stato di funzio­na­mento. Un software gestione automezzi è lo strumento ideale per svolgere questa attività. Molti sistemi offrono visibilità completa sull'intera flotta da un'unica interfaccia, report perso­na­lizzati e analisi.

3. Monito­raggio dello stile di guida
Uno degli impatti più signi­fi­cativi sui tempi di inattività di un veicolo è lo stile di guida adottato dai conducenti. Ad esempio, l'eccesso di velocità aumenta il rischio di incidenti, influisce sulle parti dei veicoli e riduce il risparmio carburante. Assicurati che i conducenti siano formati per guidare corret­ta­mente in base alla strada, ad esempio attivando il cruise control laddove applicabile, la marcia per inerzia laddove possibile e limitando le frenate brusche. Alcuni software di gestione automezzi consentono di monitorare lo stile di guida e forniscono anche sugge­ri­menti per inter­rompere le cattive abitudini alla guida.

4. Piani­fi­ca­zione della manuten­zione
I modi migliori per evitare i tempi di inattività dei veicoli è essere proattivi con le attività di manuten­zione programmate. L'assistenza di routine, nota anche come manuten­zione preventiva pianificata (PPM), consente di allocare le spese di conseguenza e mantenere i veicoli in condizioni ottimali.

Software dei tempi di inattività dei veicoli

Webfleet Solutions

Software dei tempi di inattività dei veicoli

Una soluzione di gestione del parco veicoli come WEBFLEET fornisce gli strumenti per monitorare da vicino i requisiti di assistenza della flotta e restare informato sulle sue condizioni.

Con una program­ma­zione più intel­li­gente, ottieni infor­ma­zioni sulla condizione di ciascun veicolo per ridurre al minimo la possibilità di inter­ru­zioni e i tempi di inattività dovuti alla manuten­zione dei veicoli. WEBFLEET registra le infor­ma­zioni sul conta­chi­lo­metri affinché sia possibile pianificare le date della manuten­zione preventiva in modo efficace.

Ulteriori infor­ma­zioniLeggi meno

I veicoli mantenuti in buono stato sono più sicuri e pertanto aumentano la sicurezza del conducente. La funzione guida sicura e rispettosa dell'ambiente di WEBFLEET, OptiDrive 360, è in grado di aiutare il tuo team a imparare, ottenere sugge­ri­menti, valutare e confrontare gli indicatori delle prestazioni di guida. Migliora lo stile di guida con feedback diretti e sugge­ri­menti di guida preventivi.

Inoltre, WEBFLEET dispone di codici di diagnostica dei veicoli e dei problemi al motore che vengono inviati istan­ta­nea­mente al respon­sabile del parco veicoli. Programma automa­ti­ca­mente la manuten­zione non appena un veicolo segnala il codice di un problema. Agisci immedia­ta­mente, prima che qualcosa vada storto.

Webfleet Solutions

Scarica la guida alle soluzioni di gestione del parco veicoli

Webfleet Solutions

Cos'è la gestione del parco veicoli e quali sono i vantaggi?

Scarica il white paper

Stai utilizzando un browser non aggiornato

Fai l'upgrade a un browser Web aggiornato per utilizzare questo sito.

Aggiornare adesso