Sicurezza Conducenti Flotta : come responsabilizzare i conducenti per una maggiore sicurezza della flotta ?

Il numero di decessi sulle strade europee è diminuito del 36% tra il 2010 e il 2020. Sebbene le strade europee siano tra le più sicure del mondo, ogni anno nell’UE si registrano 18.800 decessi dovuti a incidenti stradali. Tra le cause di queste morti figurano la distrazione al volante, l’eccesso di velocità e il mancato utilizzo della cintura di sicurezza.

La sicurezza stradale è una responsabilità di tutti: automobilisti, camionisti e fleet manager. Tu e i tuoi driver non potete influire sul comportamento degli automobilisti. In qualità di fleet manager o proprietario di una flotta, puoi però mettere i tuoi conducenti in condizione di raggiungere il massimo livello di sicurezza su strada. Questo post illustra i modi per farlo.

Incoraggiare una guida attenta

La prevenzione degli incidenti è l’approccio più proattivo, soprattutto per quanto riguarda la distrazione al volante.

Utilizzare dei sistemi dotati di dashcam può motivare i conducenti a indossare la cintura di sicurezza e a correggere i comportamenti alla conduzione. Grazie all’intelligenza artificiale, la dashcam di Webfleet funziona come un sensore, rilevando il mancato utilizzo della cintura di sicurezza, lo svolgimento di attività che distraggono come inviare messaggi o mangiare ed evidenziando anche le avvisaglie della sonnolenza alla conduzione, prevenendo i colpi di sonno. Quando la funzione Distracted Driver rileva un comportamento di guida non sicuro, la dashcam invia avvisi audiovisivi in modo che il conducente possa correggere immediatamente il proprio comportamento al volante.

Le dashcam hanno un’altra importante funzione di sicurezza. In circa l’80% delle collisioni tra auto e camion, la colpa è dell’automobilista. Tuttavia, poiché i camion sono molto più pesanti e quindi in grado di provocare danni maggiori, i camionisti vengono ritenuti colpevoli molto più frequentemente degli automobilisti. Poiché la dashcam di Webfleet fornisce una visione completa della strada, i video degli incidenti possono salvaguardare te e i tuoi conducenti da richieste di danni pretestuose.

Mantenere la manutenzione del veicolo al top

I veicoli sottoposti a regolare manutenzione sono i più sicuri. Se i tuoi camion sono mantenuti in buone condizioni operative, limiterai la possibilità di guasti imprevisti e incidenti stradali.

I controlli quotidiani offrono un modo semplice per tenere sotto controllo la manutenzione dei camion, soprattutto se i check vengono digitalizzati, eliminando lungaggini e scartoffie sia per te che per i tuoi conducenti. Uno strumento come Webfleet Vehicle Check, dotato di un’applicazione per dispositivi mobile e di liste di controllo predefinite, semplifica le verifiche svolte dai conducenti. E poiché la reportistica viene eseguita digitalmente, in diretta, i proprietari e/o i fleet manager possono far fronte rapidamente alle problematiche riscontrate sui propri mezzi.

Le ispezioni quotidiane includono il controllo dei pneumatici, ma le sole ispezioni visive non garantiscono l’affidabilità dei degli pneumatici. Mentre il conducente riconoscerà sicuramente i battistrada usurati, le perdite d’aria lente possono facilmente passare inosservate. La maggior parte dei guasti legati ai pneumatici – il 90% di essi, per l’esattezza – sono il risultato di perdite d’aria lente. Un sistema di monitoraggio della pressione dei pneumatici (TPMS) consente di conoscere sul momento la pressione e la temperatura dei pneumatici del veicolo. Il TPMS riduce i rischi grazie alla gestione predittiva dei pneumatici. Inoltre, aiutando a mantenere i pneumatici ai livelli di gonfiaggio corretti, il TPMS ne massimizza la durata e fa risparmiare carburante.

conducente che controlla lo stato degli pneumatici

Garantire il benessere del conducente

La conduzione dei camion è un lavoro fisicamente impegnativo. Pertanto, fattori come la stanchezza e la disidratazione hanno un forte impatto sulle prestazioni e sulla sicurezza dei conducenti. Una persona su 10 tra quelle che guidano un veicolo per lavoro ammette di essersi addormentata al volante. Ecco un’altra statistica che attira l’attenzione: il 40% degli incidenti legati ai colpi di sonno coinvolge veicoli commerciali.

Driver in salute e riposati sono la prima linea nel mantenimento della sicurezza stradale della tua flotta. Incoraggia il tuo team a mangiare cibi nutrienti e a bere gli 8 bicchieri d’acqua al giorno raccomandati dai medici. Alcune aziende di trasporto offrono a tutti i loro conducenti, su base volontaria, controlli dello stato di salute. I controlli della salute aiutano a identificare i segnali di allarme più comuni per la professione, dall’ipertensione all’obesità, dal diabete allo stress e alla depressione. I driver che sono a rischio di tali disturbi possono quindi intraprendere azioni specifiche per migliorare la loro salute fisica e mentale, compresa, in casi estremi, una temporanea interruzione del lavoro.

Potresti anche prendere in considerazione l’aggiunta di un workshop sulla nutrizione al tuo programma di formazione, fornendo ai nuovi dipendenti un abbonamento gratuito o scontato alla palestra e creando una squadra sportiva aziendale per incoraggiare a tenere stili di vita più sani.

Combatti la stanchezza del tuo team con una pianificazione e una programmazione efficienti. Un sistema di gestione di tachigrafi digitali semplifica le spedizioni, la pianificazione e la conformità ai regolamenti. È possibile visualizzare le ore rimanenti dei conducenti e sapere quali sono i loro carichi di lavoro, il tutto attraverso un unico pannello di controllo. Per ulteriori approfondimenti sul benessere dei driver, consulta il nostro eBook gratuito “Conducenti di camion produttivi, felici e in salute”.

Mantenere i conducenti sui percorsi più sicuri

I conducenti possono controllare solo alcune cose al volante. Dai loro una mano per la loro sicurezza, assicurandoti che percorrano le strade migliori. Se ti stai chiedendo come ottimizzare i percorsi, la navigazione specifica per camion potrebbe essere la soluzione ideale.

Con la navigazione professionale, si ottengono informazioni aggiornate sul traffico, che aiutano a pianificare i percorsi evitando gli ingorghi stradali, le zone interessate da lavori di costruzione e le condizioni meteorologiche avverse. È inoltre possibile ottimizzare i percorsi in base all’altezza e al peso del veicolo, in modo da evitare strade strette e ponti bassi. Inoltre, durante la pianificazione del percorso è possibile tenere conto di eventuali carichi di materiali pericolosi.

La navigazione migliore della categoria non riguarda solo la sicurezza. È anche una questione di efficienza. I conducenti possono evitare di dover fare retromarcia e di restare fermi a motore acceso a causa di strade chiuse o di traffico intenso. Questo si traduce in un risparmio di carburante che altrimenti verrebbe consumato percorrendo inutilmente dei chilometri aggiuntivi o rimanendo fermi in un traffico congestionato.

I giusti strumenti di management della flotta possono favorire una maggiore sicurezza stradale e aiutare i conducenti a tornare a casa sani e salvi alla fine del loro turno di lavoro. Ti stai chiedendo quali siano gli strumenti giusti per la tua flotta? Scopri le nostre soluzioni complete per la sicurezza della flotta o richiedi una consulenza gratuita con uno dei nostri esperti.

Iscriviti al blog di Webfleet

Iscriviti per ricevere notizie e suggerimenti mensili per migliorare le prestazioni del tuo parco veicoli. Puoi annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

Fornisci un indirizzo e-mail valido.
Scegliere il tipo di settore.

I tuoi dati personali sono al sicuro con noi. Consulta la nostra informativa sulla privacy per ulteriori dettagli.

Spiacenti, nessun risultato trovato.

Caricamento

Cerca nel blog

Gestione degli autisti