In che modo le aziende di trasporto europee soddisfano le esigenze della regolamentazione sui tachigrafi?

Se da un lato è essenziale per le aziende di trasporto europee rimanere conformi alla normativa sui tachigrafi, dall’altro è altrettanto importante è che questa attività non intralci il loro core business.
Il metodo tradizionale di scaricare manualmente i dati del tachigrafo via USB o dongle prima di trasferire le informazioni in ufficio sono una fonte continua di frustrazione per molte aziende di trasporto.

I veicoli devono regolarmente deviare dai loro percorsi o fare lunghe pause durante le ore di lavoro potenziali per garantire che la legislazione sia soddisfatta, mentre è necessaria una manodopera supplementare per la gestione e l’analisi dei dati.
Inoltre, ci sono i costi aggiuntivi di carburante e il chilometraggio che vengono sostenuti durante tutto questo processo.

Abbiamo recentemente condotto un sondaggio tra 1200 responsabili delle decisioni relative alle flotte di aziende di trasporto di tutta Europa per scoprire come gestiscono efficacemente il problema del tachigrafo digitale.

Eppure il 18% delle aziende di trasporto in tutta Europa si affida ancora al download manuale. Come possiamo vedere, Il download manuale è un’attività costosa in termini di ore di lavoro.
Circa il 40% degli intervistati dedica fino a 30 minuti al mese per veicolo a questa attività, mentre un altro 18% spende fino a un’ora per questo compito. Quando si applica questo criterio a una flotta di 50 o 100 veicoli, l’impatto negativo sulla produttività diventa evidente.

VUOI LEGGERE L’INTERA RICERCA E VEDERE TUTTE LE STATISTICHE? Clicca qui

Come si scaricano principalmente i dati del tachigrafo?

  • Download remoto con dispositivo telematico 30%
  • Download remoto con hardware dedicato 34%
  • Download manuale 18%
  • Altro modo 18%

Quanto tempo al mese, in media, viene dedicato al download manuale dei dati del tachigrafo per ogni veicolo? 

  • 1-15 minuti 28%
  • 16-30 minuti 40%
  • 31-60 minuti 18%
  • 61+ minuti 11%.
  • Non so 3%

Anche per le aziende che scaricano a distanza, tenere il passo con la regolamentazione dei tachigrafi può rivelarsi costoso, stressante e faticoso.

Tra le aziende di trasporto europee negli ultimi 12 mesi:

– Il 52% ha ricevuto un’ispezione nei propri uffici per verificare la conformità delle ore di guida

– Il 43% è stato sottoposto a controlli stradali 1-5 volte

– Il 41% ha cancellato 1-10 posti di lavoro per non avere visibilità delle ore di guida rimanenti per la giornata

E il 50% ritiene che sia difficile ottenere i dati di cui ha bisogno sulla disponibilità degli autisti ai fini della pianificazione.

Come una soluzione di gestione della flotta aiuta ad affrontare la regolamentazione del tachigrafo

Una soluzione di gestione del parco macchine come Webfleet  aiuta a ridurre l’impatto delle infrazioni e delle multe documentando tutte le informazioni richieste, riduce al minimo i problemi amministrativi con il download remoto e facilita le ispezioni mantenendo tutti i documenti in un unico archivio.

Volete saperne di più? Allora richiedete subito una consulenza gratuita con uno dei nostri esperti di tachigrafi

 

 

Iscriviti al blog di Webfleet

Iscriviti per ricevere notizie e suggerimenti mensili per migliorare le prestazioni del tuo parco veicoli. Puoi annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

Fornisci un indirizzo e-mail valido.
Scegliere il tipo di settore.

I tuoi dati personali sono al sicuro con noi. Consulta la nostra informativa sulla privacy per ulteriori dettagli.

Spiacenti, nessun risultato trovato.

Caricamento

Cerca nel blog

Legislazione e regolamenti